Teatro

Stammi vicino… in Russia

26/07/2020

Questa è davvero bellissima: mi ritrovo “oggetto” di un lungo articolo di una rivista russa (Club, agosto 2020) che si occupa di letteratura, teatro e arti varie (nella rubrica “Le novità estere”).

Il piacere è notevole. Ma la cosa divertente è che ci finisco per una mia opera teatrale che in Italia è ancora inedita (in verità, anche in Russia, perché è stata solo letta da alcuni giornalisti e addetti ai lavori): “Stammi vicino”.

Vi risparmio le altre 3 pagine dell’articolo (dove si parla della crisi del modello tradizionale della famiglia italiana a seguito della pandemia, che fa da sfondo all’opera): l’articolo è bellissimo (me l’hanno tradotto), ma a voi preferisco offrire la copertina con la foto ufficiale di autore Amazon…


Счастливого воскресенья всем!(Buona domenica a tutti!)